Homepage - ITALIANO
Homepage - DEUTCH
CNDCEC - Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili
Homepage - ITALIANO
DEUTCH
Venerdì 18 Agosto 2017
Sei in:
Area Pubblica  »  Archivio Comunicazioni
Mercoledì 1 Marzo 2017
IN PRIMO PIANO

CHIUSURA TRIENNIO FORMATIVO 2014-2016

Si ricorda a tutti gli iscritti che entro il 10 marzo 2017 è necessario comunicare alla segreteria i crediti formativi professionali maturati nel corso del 2016 non presenti nell’estratto conto ricavabile dal nuovo portale della formazione “FPC 2.0” ovvero di documentare i casi di impedimento derivanti da cause di forza maggiore.

Resta inteso che:

-              il triennio formativo è terminato il 31.12.2016, data entro la quale ciascun Iscritto dovrà aver maturato, tenuto conto degli esoneri , almeno 90 crediti formativi nel triennio;

-              i casi e modalità di esenzione sono specificati nell’art 6 del Regolamento;

-              eventuali crediti eccedenti  non potranno in alcun modo essere riportati al triennio successivo.


INSEDIATO IL NUOVO CNDCEC

Si è insediato lo scorso 16 febbraio il nuovo Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. La cerimonia di insediamento si è svolta presso il Ministero della Giustizia, alla presenza del Ministro Andrea Orlando e del sottosegretario Federica Chiavaroli.

Il nuovo Presidente della Categoria è Massimo Miani. Confermato Vice Presidente Davide di Russo; nominato Segretario Achille Coppola e Tesoriere Roberto Cunsolo..

Leggi la notizia


COMMISSIONI DI STUDIO DELL’ORDINE

Nella riunione del 9 gennaio u.s. il Consiglio dell’Ordine ha rinnovato 11 Commissioni di Studio per il quadriennio 2017/2020.

Per prendere visione della composizione delle commissioni rimandiamo al link: Commissioni


BILANCI 2017: NUOVA TASSONOMIA XBRL E NUOVO BILANCIO PER LE MICROIMPRESE

E’ online sul sito www.unioncamere.it e sul portale www.registroimprese.it l’edizione 2017 della Guida ai bilanci. Il nuovo manuale operativo per il deposito del bilancio di esercizio delle società di capitale è realizzato dall’Osservatorio permanente del sistema camerale e del Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti. La Guida contiene quest’anno anche l’introduzione del bilancio in formato Xbrl per le micro-imprese con relativi schemi quantitativi.

La tassonomia da utilizzare per la formazione delle istanze XBRL per il 2017 è pertanto la versione “2016-11-14”, disponibile sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale e scaricabile dal sito di XBRL Italia.


COMMISSIONE TRIBUTARIA DI II GRADO DI BOLZANO: RACCOLTA DELLE MASSIME

La Commissione Tributaria di II Grado di Bolzano ha pubblicato la raccolta delle massime redatte dall’Ufficio del Massimario inerenti le sentenze 2016 delle Commissioni Tributarie di Primo e Secondo Grado di Bolzano ritenute meritevoli di massima.

Consulta la raccolta


BANKITALIA:BOLLETTINO ECONOMICO BCE, N. 1 – 2017

La Banca d'Italia ha pubblicato il Bollettino economico BCE, n. 1 - 2017


COSTITUITO ANCAL, PRIMO SINDACATO SPECIALISTICO PER CHI OPERA IN SETTORE GIUSLAVORISTICO

Gennaio 2017 è nato ANCAL (Associazione Nazionale Commercialisti Area Lavoro) il primo sindacato specialistico per i 21000 commercialisti che operano nel settore giuslavoristico. Secondo quanto riportato nello statuto, l’Ancal è nato per “capitalizzare il patrimonio umano e professionale dei colleghi specializzati nella gestione del personale, nel diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sociale

Leggi la notizia


CAMERA DI COMMERCIO ITALO-ALBANESE

La Camera di Commercio Italo-Albanese seleziona professionisti da inserire come referenti autorizzati della camera stessa, nell’ambito del territorio italiano, per individuazione e assistenza alle aziende italiane che intendono sviluppare la propria attività in Albania.

Gli interessati potranno rivolgersi alla segreteria dell’Ordine inviando una mail a:

info@commercialistibolzano.org


TIROCINIO - CREDITI FORMATIVI ATTRIBUITI ALL'ESAME DI LAUREA

I crediti conseguiti per l’esame di laurea possono essere considerati ai fini del calcolo dei crediti necessari per lo svolgimento del tirocinio in convenzione, a condizione che l’Università ne specifichi il relativo settore disciplinare.

Questa, in sintesi, la risposta del MIUR alla richiesta di chiarimento inviata dal Consiglio Nazionale.

Consulta la nota del Ministero