Homepage - ITALIANO
Homepage - DEUTCH
CNDCEC - Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili
Homepage - ITALIANO
DEUTCH
Domenica 18 Aprile 2021
Sei in:
Area Pubblica  »  Archivio Comunicazioni
Venerdì 29 Gennaio 2021
IN PRIMO PIANO

IL CONSIGLIO DI STATO CONGELA LE ELEZIONI
 
L’ordinanza del Consiglio di Stato n. 9208/2020, a fronte di un ricorso in tema di quote rosa, ha disposto la sospen-sione delle operazioni elettorali e rimesso ogni decisione di merito al Tar Lazio, il quale ha fissato l’udienza per il prossimo 14 aprile 2021.

Nel frattempo, il 24 dicembre il Ministro della Giustizia ha approvato il regolamento per il voto elettronico, di cui all’art. 31 del dl 137/2020. Il regolamento approvato dal Ministro si limita a disciplinare in via generale le operazioni elettorali in presenza del voto elettronico, senza alcun riferimento al procedimento elettorale in atto.

La complessa situazione che si è determinata ha richiesto un’interlocuzione costante del Consiglio nazionale con il Ministero della Giustizia al fine di trovare una soluzione che in tempi brevi consenta alla categoria di procedere al rinnovo dei propri organi di governo e consenta di chiarire quali poteri spettano ai Consigli degli Ordini locali che dal 1° gennaio 2021 si trovano ad agire di fatto in regime di prorogatio.

Annunciato lo scorso 11 gennaio, in occasione dell’assemblea dei presidenti, che sono pronti gli emendamenti per sbloccare lo stallo delle elezioni. 
___________________________________________
 
TERZO SETTORE: CHIARIMENTI SU PUBBLICAZIONE COMPENSI
 
Il Ministero del Lavoro ha pubblicato ha Nota n. 293 del 12/01/2021, Codice del Terzo settore: articolo 14, comma 2, D.lgs. 3 luglio 2017, n. 117 in tema di obbligo di pubblicazione dei compensi ai componenti degli organi di amministrazione e controllo, ai dirigenti o agli associati.

Leggi la nota n. 293 
___________________________________________
 
BENEFICI FISCALI PER CHI METTERÀ I SOLDI NELLE PMI ITALIANE
 
Il fisco tende una mano a chi mette soldi nelle pmi. Benefici fiscali quali la non tassazione di redditi di capitale e redditi diversi soggetti ordinariamente, ad imposizione sostitutiva, spetteranno a chi investe con finalità di ri-sparmio in quote di srl.

Leggi l’articolo 
___________________________________________
  
AGENZIA DELLE ENTRATE - PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO A LUNGO TERMINE IN CONSULTAZIONE

È disponibile in consultazione sul sito delle Entrate la boz-za di circolare che fornisce chiarimenti, per risparmiatori e operatori del settore, sulle novità apportate alla disci-plina fiscale dei piani di risparmio a lungo termine (Pir) ad opera del decreto legge n. 124 del 2019, del decreto Ri-lancio e da ultimo dalla legge di bilancio 2021. C’è tempo fino al 16.02.2021 per inviare le proprie osservazioni e proposte.

Leggi il comunicato 
___________________________________________

PROROGA DELLE FORME SEMPLIFICATE PER LO SVOLGIMENTO DELL’ESAME DI STATO
 
Con l'Informativa n. 3 il Consiglio Nazionale segnala che, in merito all’esame di abilitazione all’esercizio della professione, il decreto legge c.d. “milleproroghe” (d.l. n. 183/2020, pubblicato in GU, serie Generale, n. 323 del 31 dicembre 2020) ha prorogato al 31 dicembre 2021 (art. 6, comma 8 del d.l. citato) le disposizioni di cui all'articolo 6, commi 1 e 2, del d.l. n. 22/2020 (convertito, con modifi-cazioni, dalla legge n. 41/2020) che prevedono la possibilità da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca di definire modalità di svolgimento dell’esame di Stato in deroga alle vigenti disposizioni normative, come già avvenuto per gli esami di Stato 2020.

Leggi l’informativa n. 3 
___________________________________________
 
INPS BOLZANO: COPERTURA PREVIDENZIALE DEI PERIODI DI QUARANTENA
 
E’ stata prospettata la questione inerente alla copertura indennitaria del periodo, equiparato alla malattia, nel quale il lavoratore è stato collocato in quarantena in forza di specifico provvedimento interdittivo emesso dalla ASL.

A tale riguardo, giova precisare che la retrodatazione dell’evento, effettuata dal medico di medici-na generale nell’ambito del certificato attestante il pe-riodo di quarantena, costituisce una prassi ammessa che non produce effetti pregiudizievoli per l’erogazione della prestazione. Pertanto, anche in considerazione del periodo emergenziale che vede le strutture sanitarie sottoposte a un notevole incremento delle attività, in ipotesi di ritardo rispetto ai giorni ordinariamente previsti per la certificazione della malattia e di retrodatazione superiore a un giorno dell’evento rispetto alla data di emissione dell’attestato, lo stesso, fatte le opportune verifiche, sarà considerato titolo valido ai fini della copertura previdenziale delle relative giornate. 
___________________________________________
 
SRL SEMPLIFICATE: PUBBLICATI I NUMERI AGGIORNATI AL 2020
 
Il Consiglio Nazionale del Notariato pubblica i dati relativi alle Società a responsabilità limitata semplificata relativi l’anno 2020.

Leggi i dati