Homepage - ITALIANO
Homepage - DEUTCH
CNDCEC - Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili
Homepage - ITALIANO
DEUTCH
Martedì 28 Settembre 2021
Sei in:
Area Pubblica  »  Archivio Comunicazioni
Venerdì 7 Maggio 2021
IN PRIMO PIANO

ELEZIONI ODCEC – SENTENZA DEL TAR

Pubblicata la sentenza n. 4706 del TAR del Lazio, relativa al ricorso proposto da una commercialista di Pescara per l'annullamento del Regolamento elettorale per l'ele-zione dei Consigli e dei Collegi dei revisori degli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili in ca-rica dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2024, che non avrebbe garantito le pari opportunità di genere.
Il Tribunale Amministrativo ha accolto il ricorso ed ha af-fermato che deve essere adottato un nuovo Regola-mento elettorale che garantisca pari opportunità di genere. 

Leggi la sentenza
___________________________________________
 
QUOTA ISCRIZIONE ALBO 2021 – INVIATA VIA PEC LA RICHIESTA DI PAGAMENTO
 
Ricordiamo che è scaduto venerdì 30 aprile il termine per il pagamento della quota di iscrizione all'Albo per l'anno 2021.
Invitiamo coloro che non avessero provveduto a regolarizzare la posizione.
___________________________________________
 
AL VIA LE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE COOPERATIVE
 
Dal 23.04.2021 si possono presentare le domande per richiedere finanziamenti agevolati in favore della nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle società cooperative di piccola e media dimensione.

Leggi il comunicato del MiSE
___________________________________________
 
I LIBRI SOCIALI IN CCIAA IN CASO DI LIQUIDAZIONE
 
Il MiSE ha pubblicato il parere che risponde affermativa-mente alla domanda se un liquidatore di una Srl, che non procede al deposito presso la Cciaa dei libri sociali ex art. 2496 C. C., al momento della cancellazione, qualora un qualsiasi soggetto intenda procedere alla disamina dei libri sociali, il liquidatore, è obbligato a renderli ostensibili.

Leggi il parere
___________________________________________
 
ANTIRICICLAGGIO: I DATI DEL SECONDO SEMESTRE 2020
 
L'Uif ha pubblicato i Quaderni dell'antiriciclaggio - Collana Dati statistici II-2020. Nel secondo semestre 2020 i soggetti obbligati hanno effettuato 60.220 segnalazioni di operazioni sospette, con un aumento del 10,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nell'intero 2020 le segnalazioni sono state 113.187, il 7% in più rispetto al 2019.

Scarica il quaderno

___________________________________________
 
ATTIVATO L'HELP DESK TELEFONICO REVISIONE LEGALE
 
La Ragioneria generale dello Stato segnala che ogni mercoledì, dalle ore 9.30 alle 12.30 é attivo il numero telefonico 366-9331590 per avere assistenza o informazioni relative al registro dei revisori legali e al registro del tirocinio. Sarà inoltre possibile inviare richieste di informazioni o di assistenza tramite il “modulo richiesta informazioni” presente nella sezione contatti del sito della revisione legale. Si specifica che il contatto telefonico non é dedicato ad informazioni e chiarimenti in merito alla fruizione dei corsi di aggiornamento professionale disponibili sulla piattaforma FAD del Mef per le quali risulta sempre necessario inviare il “modulo richiesta informazioni”.

Vai al sito
___________________________________________
 
NEL CODICE DEONTOLOGICO LE REGOLE SULL’USO DEI SOCIAL
 
Il Cndcec ha aggiornato il Codice deontologico della professione, apportando una modifica all’art. 39 in tema di utilizzo dei social media da parte degli iscritti. Attraverso la nuova formulazione del citato articolo si è precisato che, anche nel caso di utilizzo dei social network, l’iscritto deve agire con rispetto e considerazione e preservare l’immagine e il decoro della professione, assicurando l’osservanza dei doveri di integrità e comportamento pro-fessionale nonché il rispetto dei colleghi e degli organi istituzionali di categoria. Le disposizioni di cui all’articolo 39, nel nuovo testo riformulato, sono entrate in vigore il 1º aprile.

Scarica il nuovo codice deontologico
___________________________________________
 
IMPOSTE IPOCATASTALI SU USUFRUTTO E NUDA PROPRIETÀ
 
Corte di Cassazione ordinanza n. 7154 del 15 marzo 2021:
La vendita della nuda proprietà e il contestuale trasferimento dell’usufrutto del medesimo cespite a due acquirenti diversi costituiscono atti distinti ciascuno dei quali deve essere assoggettato ad autonoma tassazione ai fini delle imposte ipotecarie e catastali, anche se compresi nel medesimo negozio giuridico. In questo caso, infatti, mancando la necessaria dipendenza di carattere oggettivo tra i due atti, che darebbe luogo all’imposta unica, la tassazione deve essere applicata per ciascuna disposizione contenuta nell’atto, come prevede l’articolo 21, comma 1, del Tur.

Leggi l’articolo
___________________________________________
 
IMPOSTA DI REGISTRO, FA FEDE LA DATA DELL'ATTO DI VENDITA
 
Corte di cassazione ordinanza n. 4318 del 18.02.2021:
Nell’ambito dell’imposta di registro il momento rilevante ai fini della valutazione di un bene immobile è quello in cui si verifica il trasferimento del bene stesso e non il momento in cui è stato sottoscritto il relativo contratto preliminare.

Leggi l’articolo
___________________________________________
 
ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE

Rottamazione delle cartelle: gli effetti decorrono dalla presentazione dell’istanza. Sentenza del 01/04/2021 n. 1783/17 - Comm. Trib. Reg. per il Lazio.

Leggi il testo
___________________________________________
 
ASSIREVI - DOCUMENTO DI RICERCA N. 240
 
Linee guida
per la relazione di revisione nei casi di utilizzo della deroga sulla continuità aziendale ai sensi dell’art. 38-quater del D.L. 29 maggio 2020, n. 34 (“Decreto Ri-lancio”), come convertito con modifiche dalla L. 17 luglio 2020, n. 23 (“Decreto Liquidità”), convertito dalla L. 5 giugno 2020 n. 40 – Marzo 2021.

Leggi il documento
___________________________________________
 
NUOVO SERVIZIO INPS: INCENTIVO ALLA PREVENZIONE SANITARIA ATTRAVERSO UN CONTRIBUTO A COPERTURA TOTALE DEI COSTI DI UNO SCREENING PER LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI PRECOCE DI MALATTIE ONCOLOGICHE
 
Lo stato di emergenza sanitaria potrebbe aver generato una riduzione dei servizi di prevenzione, in particolare gli screening diagnostici periodici programmati dalle ASL.
Per garantire comunque a chi ha minore diponibilità economica tale opportunità, l’Inps ha istituito in via sperimentale il nuovo servizio di Screening gratuito per la prevenzione e la diagnosi precoce di malattie oncologiche, destinato ai dipendenti iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai pensionati aderenti al medesimo fondo che hanno un’età compresa tra i 58 e i 65 anni.

Le patologie individuate sono Tumori della pelle, Tumori dell’apparato genitale maschile, Tumori dell’apparato genitale femminile.
Per richiedere il servizio basta andare sul portale istituzionale alla pagina Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche.